CVA Aquilae Nero d'Avola - CVA La Ferla Rosato- CVA Canicattì - Vini Siciliani

Aquilae Nero d’Avola

Nero D'Avola Sicilia DOC

Nobile espressione di un Nero d’Avola di territorio, stupisce per armonia delle sue note fruttate e per la piacevole morbidezza dei suoi tannini.

Produzione

Tipologia: Rosso
Vitigno: Nero D'Avola
Numero bottiglie prodotte nell’annata: 80.000
Zona di produzione: entroterra agrigentino – Comuni di Canicattì, Naro, Racalmuto e Giardina Gallotti, in territorio di Agrigento; Sclafani Bagni, Monreale e Castellana Sicula (Palermo), Butera, Mazzarino, e Serradifalco (Caltanissetta);
Tipo di terreno: terreni limo-sabbiosi, medio impasto con reazione alcalina dovuta al calcare attivo;
Altitudine: da 200 m. a 600 m.
Età media delle viti: 15 anni
Sistema di allevamento: prevalentemente controspalliera, con sistema a cordone rinnovabile e speronato
Piante per ettaro: 80.000
Resa per ettaro: 9 t
Vendemmia: da metà settembre a metà ottobre

Vinificazione

Fermentazione: da metà settembre a metà ottobre
Fermentazione Malottica: totalmente svolta
Affinamento: otto mesi in vasche di cemento opportunamente rivestite
Affinamento in bottiglia: tre mesi prima della commercializzazione

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

consigliabile l’accostamento con dei succulenti rigatoni allo stufato di tonno rosso alla menta e con un saporito filetto di maialino nero dei Nebrodi e pistacchi di Bronte cotto al forno; notevole l’unione con un ricco gulash di cinghiale e un formaggio Ragusano Dop stagionato.

Scheda Tecnica palmares