Wine in Sicily, 27 Febbraio 2017

[:it]

Wine in Sicily, 27 Febbraio 2017

Quando si parla di vino, l’atmosfera intima, raccolta e confidenziale è la migliore condizione per scoprire e insinuarsi tra le mille pieghe di un prodotto unico al mondo.

Il terzo appuntamento con WYS, Wine for Young Sicilians, con la cantina Viticultori Associati di Canicattì (CVA), ha offerto giovedì 23 febbraio uno spaccato straordinario di questa realtà, e nel migliore dei contesti. Il contributo esperto del presidente della cooperativa Giovanni Greco e dell’enologo Tonino Guzzo hanno ulteriormente arricchito il quadro produttivo e tecnico della degustazione.

Sarà per gli ambienti suggestivi del Mercato, per la calma e l’atmosfera, per il pubblico “young“, o anche solo per l’eccellente profilo qualitativo dei quattro vini proposti, è stata un’esperienza ricca di contenuti e autentica, elegante sicilianità.

CVA è una Cantina sociale con 40 anni di storia alle spalle. Nel territorio tra Agrigento, Caltanissetta e Palermo – spesso in aree scoscese e di alta collina non semplici per la coltivazione – è una realtà di 1.000 tra conferitori e vigneron su altrettanti ettari coltivati.

Poco fumo e tanto arrosto. Niente castelli da fiaba, palazzi nobiliari e giardini babilonesi: CVA è una solida realtà agricola, di lavoro, con l’obiettivo di produrre vini di alta qualità a prezzi accessibili a tutti.

La scelta dell’enologo, Tonino Guzzo, è stata dettata proprio da questo obiettivo. I tanti premi ottenuti nella carriera professionale testimoniano un impegno rivolto a questo obiettivo, andato in tante circostanze a buon fine; e su scelte produttive spesso totalmente trasversali.

Quattro i vini presentati:

Aquilae Grillo Bio 2015
Da uve grillo coltivate nell’area di Canicattì e comuni limitrofi nell’entroterra di Agrigento, su terreni limo-sabbiosi e calcarei di medio impasto, è un bianco fresco e sapido lavorato in acciaio. I profumi sono netti, puliti, di frutta fresca a polpa bianca. In bocca è piacevolmente morbido e beverino. Un vino “bio” senza ombre e di rara gradevolezza.

Doc Sicilia, Fileno – Grillo 2015
È tra i più premiati della famiglia CVA. Sempre da uve grillo coltivate in media collina nell’area di Canicattì e comuni limitrofi dell’entroterra di Agrigento su terreni sono limo-sabbiosi e calcarei di medio impasto, tra 200 – 600 metri di altitudine, è un vino moderno, luminoso e accattivante. Lavorato esclusivamente in acciaio, offre tutta la carica aromatica di questo fondamentale vitigno della Sicilia occidentale. Il naso è intensamente floreale e fruttato, mandarino e pompelmo rosa in particolare. Netto, adamantino, croccante. In bocca è ancora più spinto e pungente. Intensità e persistenza non mancano. Finale giustamente lungo.

Aquilae – Nero d’Avola Bio 2015
Le uve sono coltivate nell’area di Canicattì e comuni limitrofi nell’entroterra di Agrigento; i terreni sono limo-sabbiosi e calcarei, di medio impasto su un’altitudine tra 250 – 400 m. s.l.m.. Dopo la fermentazione alcolica segue quella malolattica che si svolge completamente. In ultimo, affina in acciaio per 6 mesi e per 2 mesi in bottiglia.

Diodoros – Nero d’Avola 2014
Il Diodoros è più di un cru aziendale; è un gioiellino in bottiglie numerate che proviene dal cuore della Valle dei Templi. Frutto di un progetto condiviso con l’ente Parco della Valle dei Templi di Agrigento, i vigneti si trovano sotto il Tempio di Giunone su terreno alluvionale con struttura sabbiosa argillosa e presenza di scheletro fertile. La vinificazione procede a temperatura controllata per 15 gg, con fermentazione malolattica completamente svolta. Affina 2 mesi in vasca, 10 mesi in barili di rovere e 6 mesi in bottiglia. Il colore è rubino cupo. Il naso è potente, ricco di sfumature, dalla viola alla prugna matura. Nitido. Presagisce quella polposità e quella stoffa che si rivelerà subito in bocca. La soffice rotondità, infatti, è subito confermata. Varietale e di carattere, è un’espressione da manuale di un vino di carattere in un territorio a lui congeniale. Finale lungo, senza un limite preciso di persistenza.

C.V.A. Canicattì – Società Cooperativa
Contrada Aquilata – 92024 Canicattì (AG)
Tel. +39.0922 829371
www.cvacanicatti.it

Si ringrazia Sanlorenzo Mercato per l’ospitalità e il servizio cortese
L’evento è stato presentato da Salvatore Spatafora e Giulia Monteleone.

 

Clicca sul titolo per scaricare il pdf dell’articolo.

Wine in Sicily, 27 Febbraio 2017

[:]