Tre Bicchieri Gambero Rosso, 1 Giugno 2016

[:it]

Tre Bicchieri Gambero Rosso, 1 Giugno 2016

Il settimanale economico del Gambero Rosso, in un articolo a firma di Andrea Gabbrielli, cita anche il progetto Diodoros di CVA Canicattì nella Valle dei Templi, come esempi di marketing territoriale legato al vino.

Se è il vino a dare lezione di marketing territoriale

Nel mondo del vino “fare sistema” è uno dei mantra più citati e abusati del settore. Se ne parla tanto, forse sin troppo, ma gli esempi di come si possa interagire in modo originale e vantaggioso, per e con il proprio territorio, sono numerosi. […]. Sempre in Sicilia, un altro progetto di valorizzazione del territorio vede  accomunati vino e archeologia. Riprendere le coltivazioni nelle aree demaniali del Parco della Valle dei Templi ad Agrigento e, in particolare, rilanciare l’immagine produttiva del vigneto storico sotto il tempio di Giunone è l’obiettivo del Progetto Diodoros, lanciato dall’Autorità del Parco della Valle, in collaborazione con la cooperativa CVA di Canicattì. “Fin dalla stipula dell’accordo nel 2011” raccontano il presidente Giovanni Greco e l’enologo Tonino Guzzo “siamo stati accomunati dalla stessa idea: vino e archeologia concorrono a fare grande un territorio. Un orizzonte condiviso che ha dato vita a un progetto dal grande valore simbolico, in quanto costituisce un valido esempio di mantenimento e sostenibilità ambientale di un paesaggio immerso in un contesto unico ”. Le modalità sono diverse, ma l’idea di rinvestire nel territorio valorizzandolo e rendendolo sempre più fruibile e ricco è una sola e vincente per tutti.

Clicca sul titolo per leggere l’Articolo pubblicato su Tre Bicchieri Gambero Rosso, 1 Giugno 2016.

Se è il vino a dare lezione di marketing territoriale. Tre Bicchieri Gambero Rosso, 1 Giugno 2016.

 

 

 [:]